Archivi del mese: marzo 2012

BUY I frutti del Baobab: dal 19 marzo ai Bagni Pubblici di via Agliè un mese di africa

Si inaugura lunedì 19 una interesante rassegna sulla cultura africana. BUY- I FRUTTI DEL BAOBAB  si propone di presentare attraverso le discipline artistiche, alcune caratteristiche della cultura africana sviluppatasi in Italia. Pittori, fotografi, scrittori, stilisti, racconteranno in questo mese il loro punto di vista nel tentativo di superare la semplice e riduttiva definizione di “artisti migranti”.

Ecco i primi appuntamenti:

19 MARZO ore 19,00
inaugurazione dell’iniziativa
IMAGINATION D’AFRIQUE
mostra del pittore senegalese Zigou Ba, artista poliedrico, cantastorie, musicista;
CON LO SGUARDO DELL’ALTRO
mostra fotografica di Cleophas Dioma e Bernardino Venanzi
Vernissage con i dj di Afrobeat Torino e aperitivo dai sapori d’Africa

25 MARZO ore 17,30
Visita Guidata alla mostra fotografica
saranno presenti gli autori – gradita prenotazione

26 MARZO ore 18,30
il posto degli scrittori migranti nella letteratura italiana contemporanea
Tavola rotonda, intervengono:
Cheikh Tidiane Gaye, poeta e scrittore senegalese, pubblica le sue opere in Italia già dal 2001. ha vinto numerosi premi tra cui il “Premio internazionale di Letteratura Europa”
Egi Volterrani, africanista, ha curato la traduzione di più di 150 saggi, romanzi, opere teatrali, raccolte di racconti o di poesie, poemi di autori prevalentemente francofoni, di differenti aree culturali. Ha fondato la casa editrice LE Nuove Muse
Milton Fernandez, nasce in Uruguay, e vive in Italia dal 1985. Laureato in Arte Drammatica, dal suo arrivo in Italia ha scritto e diretto diversi spettacoli teatrali. Alterna al suo mestiere di regista e di docente frequenti incursioni nella drammaturgia e nella narrativa.
Cleophas Adrien Dioma è nato a Ouagadougou (Burkina Faso) ma vive a Parma. Poeta, fotografo, video documentarista è direttore artistico del Festival Ottobre Africano. Collabora con “Internazionale” e “Solidarietà Internazionale”.
Modera Karim Metref algerino, vive a Torino. Insegnante, educatore, giornalista, scrittore, attivista politico e culturale.

BAGNI PUBBLICI DI VIA AGLIE’ 9
Consorzio Kairos – Progetto Intrecci di Cultura
bagnipubblici@consorziokairos.org
3381577881 // 0115533938

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

Teatro di comunità al teatro Marchesa , 16/18 marzo 2012

Il teatro di comunità si presenta alla cascina Marchesa

venerdì 16, sabato 17 ore 21:00
domenica 18 marzo, ore ore 16:00
“Fare gli Italiani”

Storie personali degli abitanti del quartiere, che si intrecciano con gli eventi della nostra storia nazionale: la guerra, la ricostruzione, il lavoro, le lotte politiche, quelle sindacali, ma anche i sogni e le speranze di questo grande paese.
Spettacolo di narrazioni che andranno ad unirsi a quel coro di voci che costituiscono l’anima del popolo italiano, perché non ha senso parlare di Italia senza ascoltare la vita di coloro che a quel nome hanno dato il senso di Paese.
Lo spettacolo è stato inserito nei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia e questo nuovo allestimento è l’inizio di un nuovo percorso di TeatroComunità in Barriera di Milano, dove prenderà l’avvio un laboratorio rivolto agli abitanti del quartiere per raccontare la vita e l’identità di questo territorio.
Seguirà, a giugno-luglio 2012, un percorso professionale per operatori in TeatroComunità e un festival estivo.

INGRESSO LIBERO

Per approfondimenti e per scaricare il volantino

http://www.comune.torino.it/circ6/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1525

Lascia un commento

Archiviato in teatro

laboratorio di cesteria e intreccio: autoproduzione cesti in salice e canne, 31/3 e 1/4 Laboratorio Banfo3

Sono aperte le iscrizioni al secondo laboratorio di ruralcesteria: intreccio tradizionale con salici e canne palustri.

Il laboratorio è organizzato dalla Rete Solare per l’autocostruzione con la guida di Francesco D’Ingiullo, artigiano e ricercatore naturale. Si svolgerà durante le giornate di sabatp 31 marzo e domenica 1 aprile presso il laboratorio di quartiere Banfo 3.

Dopo il successo del primo corso organizzato a dicembre, replichiamo in primavera. Una giornata e mezza d’intreccio (sabato pomeriggio e domenica tutto il giorno) durante la quale ogni partecipante imparerà a fabbricare un cestino e realizzerà almeno un’opera da portare a casa. Durante la parte teorica verranno definite le piante adatte, il momento del taglio, la coltivazione del salice. Verranno analizzati i cesti tradizionali di varie regioni e illustrate le varie tecniche. Durante la parte pratica verranno provate varie tecniche d’intreccio e lo spacco del salice e delle canne per ottenere le verghe da intrecciare .

Il corso è aperto a tutti.

Il corso si terrà nel laboratorio di quartiere Banfo 3, in via Banfo 3 quasi angolo corso Vigevano negli spazi concessi dal Comune per attività di animazione sul territorio, nell’ambito del progetto di riqualificazione del quartiere di Barriera di Milano.

Il costo del corso è di 75 euro.

ATTENZIONE LE ISCRIZIONI SCADONO IMPROROGABILMENTE IL 15 MARZO 2012 per motivi logistici e di reperibilità materiali.

Per informazioni tecniche Francesco D’Ingiullo figliodelnibbio@libero.it
Per iscrizioni Rete Solare Autocostruzione, tel 3202593653 (orari d’ufficio), info@autocostruzionesolare.it
Pagina internet http://www.laboratoriobanfo3.it/eventi/234/laboratorio-di-cesteria-e-intreccio-torino-31-marzo-1-aprile-2012/

Lascia un commento

Archiviato in corsi, falegnameria, sartoria, saperi artigiani