Archivi tag: libri

Mostra Visibile e Invisibile, ex tipografia via Baltea, 27 settembre

Una mostra sui mestieri dell’informazione attraverso i principali quotidiani in lingua neolatina

Inaugura il 27 settembre, a Torino, all’interno dell’ex tipografia Sosso in Barriera di Milano, la mostra ‘Visibile & Invisibile’: un viaggio alla scoperta della scrittura tipografica e dei mestieri del designer dell’informazione, attraverso i principali quotidiani in lingua neolatina. Ogni giorno, nel mondo, sono pubblicati e letti milioni di quotidiani, sono create e consultate milioni di pagine internet, si tratta di oggetti complessi il cui fattore estetico dell’impaginazione ha un ruolo decisivo nel catturare l’attenzione del pubblico.

Il compito del designer editoriale è di dare forma ai diversi segni che compongono un giornale, un sito web e i nuovi dispositivi, questo è un mestiere che resta invisibile ai lettori. L’agenzia Rampazzo&Assocìes con sede a Parigi, ideatrice della mostra Visibile & Invisibile, opera da più di trent’anni nel campo della creazione e realizzazione di progetti editoriali per conto d’importanti testate giornalistiche internazionali. Nel corso dei passati anni l’agenzia si è costruita una forte affidabilità diventando leader del settore in Europa.La mostra offre al visitatore la possibilità di avere un assaggio dell’indispensabile lavoro di queste donne e uomini dell’ombra, la cui attività permette all’informazione, creata dai giornalisti, di raggiungere il lettore in maniera leggibile e attraente.

Mestieri, vesti tipografiche, formati, colori, testi, immagini… tutti questi temi sono affrontati nella seconda sezione della mostra che ha una precisa volontà pedagogica per condurci alla parte visibile, che ci presenta i “prodotti” finiti: i principali quotidiani in lingua francese, italiana, spagnola e portoghese. Questo avviene mettendo l’accento sui formati, sulla scenografia dell’impaginazione, sul ruolo della fotografia, la lettura sinottica e il colore.
Il percorso visivo proposto illustra la concordanza, il collegamento tra il lavoro preliminare e il risultato finale

A CURA DI: Ottavio Coffano, Roberto Marucci, Nata Rampazzo

 

INAUGURAZIONE: GIOVEDI’ 27 SETTEMBRE 2012 – ORE 18:00

LUOGO: Ex tipografia Sosso – via Baltea, 3 Torino (Barriera di Milano)

PERIODO: dal 28 settembre fino al 30 novembre

ORARI: dal martedì al venerdì h. 17:00/19:00 – sabato h. 15:00/19:00

 

ITALIA

zenitassociazioneculturale@gmail.com Roberto Marucci
Tel. / Fax 011 669 83 01 – cellulare 345 00 41 880
urbanbarriera@comune.torino.it Tecla Livi
Tel. 011 4420999 – Fax 011 4420998

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in mostre d'arte

Festa di radio Black Out 21/23 settembre spazio 211

La storica radio antagonista torinese che trasmette dai locali di via Cecchi festeggia i suoi 20 anni allo spazio 211

Ecco qui il programma

Radio Blackout spegne le sue prime 20 candeline! 20 anni di controinformazione, autogestione, musica non convenzionale e tanta passione meritano quindi di essere festeggiati nel migliore dei modi. Dopo le giornate di festa che han visto protagonista la Radio in quel del VisRabbia di Avigliana, torniamo nella motorcity per la seconda parte dei festeggiamenti. Spazio alla musica e alla presentazioni di libri accompagnati dalla presenza di banchetti e distribuzioni provenienti da tutta Italia.
Inoltre come di consueto Radio Blackout metterà a disposizione un servizio bar e di ristorazione low cost.
Vi aspettiamo quindi in via cigna 211 per una tre giorni di concerti, presentazioni di libri, dj set e tanta passione!

BLACKOUT FEST! Part#2: 20 ANNI DI LIBERE FREQUENZE!
21-22-23 settembre 2012
Spazio211 via cigna 211, Torino

Venerdì 21 settembre 2012

ore 20 live acustico di: RELLA THE WOODCUTTER (Milano) e DAVIDE LIPARI (Roma)
ore 22 concerto con:
I CARUSI DI JOHNNY CAYMAN (Torino)
CALIBRO 35 (Milano)

A seguire dj set con la BLACKOUT TRIBE

Sabato 22 settembre 2012

ore 18 presentazione dei libri:
Collana a fumetti L’urlo del popolo vol. 1 – vol.2 di Jacques Tardi (Associazione culturale DOUbLE SHOt, 2011/2012)
Di sconfitta in sconfitta. Considerazioni sull’esperienza brigatista alla luce di una critica del rito del capro espiatorio di Vincenzo Guagliardo (Colibrì Edizioni 2011)

ore 20 live acustico di: GAB DE LA VEGA (Brescia) e PROFESSOR WILLY (Usa/Torino)
ore 22 live di:
MAURY B (Torino)
SANGUE MOSTRO (Napoli)

A seguire dj set con DJ UNCINO (Sangue Mostro, Napoli)

Domenica 23 settembre 2012

POMERIGGIO BIMBI
ore 16.30: laboratorio artistico
ore 17.30 merenda
ore 18.30 Eris Edizioni presenta: tearino delle ombre tratto dal libro Una valle coraggiosa contro lo strano mostro

ore 19 presentazione del libro:
Il mistero (solubile) dello zucchero assassino di Peppe Aiello (Candilita)

ore 22 live di:
LENTO (Roma)
FUZZ ORCHESTRA (Milano)
DUAS SEMICOLCHEIAS INVERTIDAS (Portogallo)
PIATCIONS (Domodossola)

Durante tutti e tre i giorni:
bar,
cucina con panini vegani e onnivori,
– una mostra di disegni di Giampo Coppa dedicata ai 20 anni della radio,
mostra dei disegni di Rocco Lombardi disegnatore delle copertine della Brigadisco Records,
– diverse esposizioni di foto e ricordi di questi 20 anni a cura della Blackout Tribe ,
– banchetti di distribuzione di materiale di controinformazione.
Pagina internet http://radioblackout.org/2012/08/dal-21-al-23-settembre-blackout-fest-part-2-spazio211-torino/

Lascia un commento

Archiviato in feste

Mercato SENZA MONETA giardini ex ceat, venerdì 14 settembre 2012

Si è appena inaugurato il nuovo giardino di via Leoncavallo, nella corte interna dell’area dove sorgeva la CEAT.

Per venerdì 14 è previsto “a scuola Senza Moneta!”
mercatino del baratto di materiali e oggetti scolastici, indumenti di ogni genere, attrezzature scolastiche, libri, giochi ma anche torte e ricette…
è possibile scambiare o mettere a disposizione una capacità o una conoscenza…
Le spese scolastiche rappresentano un costo per le famiglie… in questo periodo più che mai abbiamo bisogno di scambiare e condividere attrezzature, oggetti, libri, indumenti e di sensibilizzare e sensibilizzarci (grandi e piccini) al non spreco, al riuso degli oggetti, all’attenzione al territorio.
Oltre al mercatino dello scambio troverete:
– laboratori di decoupage e origami
– book crossing (scambia libri)
– animazione sportiva
– musica e danze occitane
– merende
– tanta gente, bambini e ragazzi…
un pomeriggio da passare insieme, veicolare relazioni e rapporti tra vicinato.

Se vuoi partecipare al mercato porta qualcosa da scambiare oppure metti a disposizione degli altri una capacità o una conoscenza.
Se vuoi avere un banchetto tutto per te scrivi una mail a:
eventiceat@gmail.com
telefona a: 011.2486221

http://www.senzamoneta.it/eventi/scuola-senza-moneta

Venerdì, 14 Settembre, 2012 – 16:00 to 20:00

GIARDINI EX CEAT in Via Ruggero Leoncavallo , Torino

Lascia un commento

Archiviato in feste

Dal 5 settembre 2012 torna il totem della lettura e dello scambio – via Banfo

Dopo la pausa estiva torna il totem dello scambio. Uno spazio sulla strada, pieno di libri da prendere, leggere, riportare, o intergrare. Ognuno può scegliere un libro, prenderlo, leggerlo, riportarlo o portarne un altro in sostituzione.  Scrivendo una frase sulla terza di copertina.
Il tetem della lettura e dello scambio sarà presente dal lunedì al venerdì, pioggia permettendo,in via Banfo tra via Valprato e via Cervino, nel marciapiede di fronte alla Golder.

Il totem è un progetto di Carattere cuneiforme, per contattarlo cercare la sua pagina facebook.

Lascia un commento

Archiviato in libri

Concorso letterario Stefano Marello – scadenza 28 settembre 2012

Anche quest’anno la circoscrizione 6 bandisce per il settimo anno il concorso letterario.
Il concorso è diviso in due sezioni, prosa e poesia e il tema di questa edizione è:
la Ricerca della felicità.

I partecipanti potranno inviare i testi, purché inediti, entro il 28 settembre 2010 e farà fede il timbro postale.
La premiazione è prevista per dicembre 2012.

Info:
Uff. Cultura, Circoscrizione 6 – via San Benigno 22
tel. 011 4435636/69/59

maggiori dettagli sul depliant scaricabiel alla pagina http://www.comune.torino.it/circ6/pdf/pieg_marello.pdf

Lascia un commento

Archiviato in concorsi

Incontro con Luca Mercalli, 31 maggio 2012, scuola Media Chiara

In occasione della giornata mondiale dell’ambiente la scuola media Bernardo Chiara, succursale della Leonardo da Vinci (zonapiazza Derna), organizza un interesante incontro dove verrà presentato il nuovo libro del metereologo Luca Mercalli.

Giovedì 31 maggio, alle ore 19,30, scuola Media Chiara Via Carlo Porta 6 – Salone del 4° piano, si terrà un incontro in cui LUCA MERCALLI presenterà il suo ultimo libro: PREPARIAMOCI (sottotitolo: a vivere in un mondo con meno risorse, meno energia, meno abbondanza… e forse più felicità, Chiarelettere Editore).

La serata è stata organizzata in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente 2012 (5 giugno) e rientra nel percorso su cui l’ Istituto ha lavorato con i propri bambini e ragazzi per tutto quest’anno scolastico: l’ecosostenibilità delle società umane.

E questo è solo l’inizio di una scelta profonda, che va ben oltre l’iniziativa bella ed episodica: s’intende proporre un’altra idea di scuola, quella di una comunità viva e cooperante, in cui possano nascere con semplicità e autenticità nuovi stili di vita, in considerazione dell’attuale crisi energetica (ma più ancora ambientale!) e in vista dei cambiamenti che essa determinerà sul nostro modo di vivere e concepire il pianeta.

Per contatti Monica Settanni mail: settannimonica@libero.it

Lascia un commento

Archiviato in libri

BUY I frutti del Baobab: dal 19 marzo ai Bagni Pubblici di via Agliè un mese di africa

Si inaugura lunedì 19 una interesante rassegna sulla cultura africana. BUY- I FRUTTI DEL BAOBAB  si propone di presentare attraverso le discipline artistiche, alcune caratteristiche della cultura africana sviluppatasi in Italia. Pittori, fotografi, scrittori, stilisti, racconteranno in questo mese il loro punto di vista nel tentativo di superare la semplice e riduttiva definizione di “artisti migranti”.

Ecco i primi appuntamenti:

19 MARZO ore 19,00
inaugurazione dell’iniziativa
IMAGINATION D’AFRIQUE
mostra del pittore senegalese Zigou Ba, artista poliedrico, cantastorie, musicista;
CON LO SGUARDO DELL’ALTRO
mostra fotografica di Cleophas Dioma e Bernardino Venanzi
Vernissage con i dj di Afrobeat Torino e aperitivo dai sapori d’Africa

25 MARZO ore 17,30
Visita Guidata alla mostra fotografica
saranno presenti gli autori – gradita prenotazione

26 MARZO ore 18,30
il posto degli scrittori migranti nella letteratura italiana contemporanea
Tavola rotonda, intervengono:
Cheikh Tidiane Gaye, poeta e scrittore senegalese, pubblica le sue opere in Italia già dal 2001. ha vinto numerosi premi tra cui il “Premio internazionale di Letteratura Europa”
Egi Volterrani, africanista, ha curato la traduzione di più di 150 saggi, romanzi, opere teatrali, raccolte di racconti o di poesie, poemi di autori prevalentemente francofoni, di differenti aree culturali. Ha fondato la casa editrice LE Nuove Muse
Milton Fernandez, nasce in Uruguay, e vive in Italia dal 1985. Laureato in Arte Drammatica, dal suo arrivo in Italia ha scritto e diretto diversi spettacoli teatrali. Alterna al suo mestiere di regista e di docente frequenti incursioni nella drammaturgia e nella narrativa.
Cleophas Adrien Dioma è nato a Ouagadougou (Burkina Faso) ma vive a Parma. Poeta, fotografo, video documentarista è direttore artistico del Festival Ottobre Africano. Collabora con “Internazionale” e “Solidarietà Internazionale”.
Modera Karim Metref algerino, vive a Torino. Insegnante, educatore, giornalista, scrittore, attivista politico e culturale.

BAGNI PUBBLICI DI VIA AGLIE’ 9
Consorzio Kairos – Progetto Intrecci di Cultura
bagnipubblici@consorziokairos.org
3381577881 // 0115533938

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

Serata di poesia rumena, 10 febbraio Fuoriluogo di corso Brescia

Venerdì 10 febbraio dalle ore 20.00  aperitivo fuoriluogo che accompagnerà alla presentazione del libro “ANGELO DI GHIACCIO” di Aneta Tìmplaru-Horghidan.
La serata sarà allietata dall’incontro con l’autrice e dalla recitazione di alcune sue poesie accompagnate dal soave suono di un’arpa. Per una serata di cultura e poesia.

Per info circolo ARCI Fuoriluogo, corso Brescia 14/c, mail:  info@fuoriluog.org, web  http://www.fuoriluogo.org/index.php?link=ev

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

Gocce di scrittura incontro con scittori algerini, 12 dicembre 2011 ai Bagni pubblici di via Agliè

I Bagni Pubblici in collaborazione con l’Associazione JAWHARA presentano:
GOCCE DI SCRITTURA ultimo incontro

Si conclude con Tahar Lamri l’iniziativa letteraria “GOCCE DI SCRITTURA”, nata dalla collaborazione ormai continuativa tra i Bagni Pubblici di Via Aglié e l’Associazione di volontariato italo-algerina JAWHARA.
Intrecci di Cultura, progetto culturale all’interno dei Bagni Pubblici, divenuto piccolo centro interculturale con servizio docce, polo propositivo e attrattivo presente nella parte storica della Barriera di Milano, propone una serata di scrittura, cultura e confronto con scrittori algerini.
L’Italia è un paese che può essere oramai definito multiculturale, dove vivono e interagiscono culture differenti. Dall’incontro di queste culture si apre il dialogo per continuare a costruire il volto dell’Italia dei prossimi 150 anni, nuovo stimolo di cambiamento e di arricchimento culturale. Cosi nasce l’idea di “GOCCE DI SCRITTURA”, piccola rassegna di presentazioni, letture e confronti con scrittori algerini che hanno fatto dell’italiano la loro lingua di narrazione, simbolo dello scambio bilaterale che nel nostro paese si è innescato con l’immigrazione. Storie d’Algeria, scritte in italiano.

il prossimo appuntamento è previsto per
LUNEDÌ 12 DICEMBRE DALLE 20,30
TAHAR LAMRI presenta “I sessanta nomi dell’amore”


TAHAR LAMRI.
Nato ad Algeri, Tahar Lamri vive e lavora a Ravenna come consulente per il commercio con l’estero e di docente di lingua e letteratura araba presso l’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente. Ideatore di due spettacoli teatrali, Il pellegrinaggio della voce e Tuareg, è autore del romanzo “I sessanta nomi dell’amore” (Compagnia delle Lettere, 2007).
Presenterà a Torino il suo romanzo “I sessanta nomi dell’amore”, edito da La Compagnia delle Lettere nel 2007, attraverso il suo ormai noto reading di brani tratti dal romanzo, dal titolo “Il pellegrinaggio della voce”.
Presentano la serata Maria Paola Palladino, dell’Associazione JAWHARA, ed Erika Mattarella, direttrice dei Bagni Pubblici di via Agliè.

Inframmezzi musicali e delizie d’Algeria accompagneranno la serata.

INGRESSO GRATUITO

PER INFORMAZIONI
Bagni Pubblici di via Agliè 9
bagnipubblici@consorziokairos.org
3381577881

JAWHARA-Associazione italo-algerina       www.jawhara.ideasolidale.org gliè

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

Serata afgana con presentazione libro, cena foto e video, 15 dicembre 2011, circolo ARCI Fuoriluogo

Il 15 dicembre il circolo arci Fuori Luogo (in corso Brescia, zona Aurora)  dedica una serata all’Afghanistan con cena afgana con degustazione di piatti tipici,
musica , libri e fotografie dall’Afghanistan.

Nel corso della serata presentazione del libro

MI BRUCIA IL CUOREdi HUSSAIN NAZARI

con la partecipazione dell’autore
Per la cena è gradita la prenotazione!

 

Circolo arci Fuoriluogo

corso Brescia 14 – Torino

Tel. 011/856589

info@fuoriluogo.org

Erika 3496011269

Lascia un commento

Archiviato in cucina, incontri ed inaugurazioni, libri

Presentazione del libro “L’assedio”, 2 dicembre 2011, Circolo A. Banfo di via Cervino

All’interno dell’iniziativa :”La Barriera Incontra: Editoria ed Impegno Civile”, Venerdì 2 dicembre ore 18 Presso il Circolo Culturale “A. BANFO” Via Cervino 0(angolo corso Vercelli) vi sarà la presentazione del libro L’ASSEDIO, la Costituzione e i suoi nemici di Michele Ainis, ed. Longanesi

Interverranno insieme all’autore Francesco Vercillo, presidente del Circolo Culturale Banfo e Italo Cossavella, della libreria Todos Contentos (Torino)

L’’assedio” è un libro in difesa della Costituzione italiana, che in questa stagione politica occupa – per l’appunto – una trincea, circondata da truppe numerose. Colpa del sistema politico, che scarica sulla Carta costituzionale tutta la sua impotenza a inaugurare una stagione di riforme. Ma colpa altresì degli italiani, o almeno di quanti hanno via via smarrito il sentimento dei diritti e dei doveri che ci aveva lasciato in dote la generazione degli anni Quaranta, quella dei nostri padri fondatori. 

Michele Ainis, costituzionalista, è ordinario di Istituzioni di diritto pubblico nell’università di Roma 3.  Ha pubblicato numerosi saggi, è membro del comitato di direzione di varie riviste giuridiche, ed ha tenuto conferenze in Italia e all’estero. Dal 1998 è editorialista della Stampa di Torino, dopo aver collaborato al Corriere della sera. Ha fatto parte di varie commissioni ministeriali di progettazione e di studio.

Per informazioni Circolo Culturale “Antonio Banfo”,

via Cervino 0 (angolo corso Vercelli)

circolo.antonio.banfo@gmail.com

tel. 3384605892 presidente del Circolo

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

In edicola con la Stampa Il libro di Gipo Farassino FRAMMENTI DI BARRIERA

In questo periodo ottobre 2011 in edicola, con la Stampa, è possibile acquistare il libro di Gipo Farassino FRAMMENTI DI BARRIERA

Lascia un commento

Archiviato in libri

Presentazione di libro su Antonio Banfo, marcoledì 5 ottobre presso Golder, via Banfo 43

Mercoledì 5 ottobre alle ore 17 presso La Golder Associates, via Banfo 43, ci sarà la presentazione del volume “Antonio Banfo. L’operaio con la Bibbia in mano”, di Emmanuela Banfo nipote del protagonista.

Quella di Antonio Banfo è una storia di fede e di impegno politico. Operaio della Fiat Grandi Motori, a trent’anni scopre la fede evangelica e diventa membro della chiesa  Valdese. Fortemente sindacalizzato, tratta con la Fiat, infonde nei compagni di lavoro il senso della loro dignità e dei loro diritti. Fin dal 1921 è inoltre membro del Partito comunista (diventato clandestino dal 1926), militanza che gli causa un anno e mezzo di prigione ma gli permette di diventare dirigente delle Squadre di azione patriottica, che saranno l’anima della Resistenza nelle fabbriche. Nel 1945 viene ucciso dai brigatisti neri, dopo avere diretto lo sciopero preisurrezionale alle Officine Grandi Motori (il complesso – abbattimento-  tra corso Vigevano, via Cuneo e Corso Vercelli).

La presentazione del libro avviene nella stessa via a lui intitolata, quella strada di Bariera di Milano che prima della Liberazione si chiamava via Monte Bianco e dava il nome all’omonima borgata. Una targa su corso Novara, vicino a piazza Crispi, ne ricorda il sacrificio.

 

Intervengono, oltre all’autrice Armando Becuti amico e collega di Antonio Banfo , Vera Schiavazzi giornalista de la repubblica, Ezio Montalenti vicepresidente della sezione regionale dell’ANPI, Giorgio Bouchard pastore valdese, Umberto D’Ottavio assessore all’istrizione della Provincia di Torino, gli allievi della scuola Pestalozzi. Modera Pietro Jarre della Golder.

 

Per informazioni e prenotazioni

GOLDER ASSOCIATES, Simona Monge, smonge@golder.it  tel 3480855067

è gradita la conferma di partecipazione

Lascia un commento

Archiviato in libri

Venerdì 15 luglio margherita Oggero presenta il suo libro L’ORO DI PIETRA

Continuano i venerdì letterari nella piazzetta di fronte alla liberira TODOS CONTENTOS , corso Vercelli all’altezza di via Feletto.

Venerdì 15 luglio Margherita Oggero presenterà il suo ultimo lirbo, “L’oro di pietra”. Introduce Nadia Conticelli.

 

Per informazioni

LIBRERIA TODOS CONTENTOS

Via Feletto 1, 10154 Torino

Tel. 011-2487330

todos.contentos.to@gmail.com

Lascia un commento

Archiviato in libri

Venerdì 8 luglio h.21 GIUSEPPE CULICCHIA presenta il suo libro AMENI INGANNI

Venerdì 8 luglio alle h.21 presso la  LIBRERIA TODOS CONTENTOS, all’interno della manifestazione “R….ESTATE in corso”, Giuseppe Culicchia parlerà del suo ultimo libro AMENI INGANNI.

La serata sarà introdotta da Nadia Conticelli

COMUNICATO STAMPA CULICCHIA

Per informazioni

LIBRERIA TODOS CONTENTOS

Via Feletto 1, 10154 Torino

Tel. 011-2487330

todos.contentos.to@gmail.com

Lascia un commento

Archiviato in libri