Archivi tag: mangereccio

Festa di radio Black Out 21/23 settembre spazio 211

La storica radio antagonista torinese che trasmette dai locali di via Cecchi festeggia i suoi 20 anni allo spazio 211

Ecco qui il programma

Radio Blackout spegne le sue prime 20 candeline! 20 anni di controinformazione, autogestione, musica non convenzionale e tanta passione meritano quindi di essere festeggiati nel migliore dei modi. Dopo le giornate di festa che han visto protagonista la Radio in quel del VisRabbia di Avigliana, torniamo nella motorcity per la seconda parte dei festeggiamenti. Spazio alla musica e alla presentazioni di libri accompagnati dalla presenza di banchetti e distribuzioni provenienti da tutta Italia.
Inoltre come di consueto Radio Blackout metterà a disposizione un servizio bar e di ristorazione low cost.
Vi aspettiamo quindi in via cigna 211 per una tre giorni di concerti, presentazioni di libri, dj set e tanta passione!

BLACKOUT FEST! Part#2: 20 ANNI DI LIBERE FREQUENZE!
21-22-23 settembre 2012
Spazio211 via cigna 211, Torino

Venerdì 21 settembre 2012

ore 20 live acustico di: RELLA THE WOODCUTTER (Milano) e DAVIDE LIPARI (Roma)
ore 22 concerto con:
I CARUSI DI JOHNNY CAYMAN (Torino)
CALIBRO 35 (Milano)

A seguire dj set con la BLACKOUT TRIBE

Sabato 22 settembre 2012

ore 18 presentazione dei libri:
Collana a fumetti L’urlo del popolo vol. 1 – vol.2 di Jacques Tardi (Associazione culturale DOUbLE SHOt, 2011/2012)
Di sconfitta in sconfitta. Considerazioni sull’esperienza brigatista alla luce di una critica del rito del capro espiatorio di Vincenzo Guagliardo (Colibrì Edizioni 2011)

ore 20 live acustico di: GAB DE LA VEGA (Brescia) e PROFESSOR WILLY (Usa/Torino)
ore 22 live di:
MAURY B (Torino)
SANGUE MOSTRO (Napoli)

A seguire dj set con DJ UNCINO (Sangue Mostro, Napoli)

Domenica 23 settembre 2012

POMERIGGIO BIMBI
ore 16.30: laboratorio artistico
ore 17.30 merenda
ore 18.30 Eris Edizioni presenta: tearino delle ombre tratto dal libro Una valle coraggiosa contro lo strano mostro

ore 19 presentazione del libro:
Il mistero (solubile) dello zucchero assassino di Peppe Aiello (Candilita)

ore 22 live di:
LENTO (Roma)
FUZZ ORCHESTRA (Milano)
DUAS SEMICOLCHEIAS INVERTIDAS (Portogallo)
PIATCIONS (Domodossola)

Durante tutti e tre i giorni:
bar,
cucina con panini vegani e onnivori,
– una mostra di disegni di Giampo Coppa dedicata ai 20 anni della radio,
mostra dei disegni di Rocco Lombardi disegnatore delle copertine della Brigadisco Records,
– diverse esposizioni di foto e ricordi di questi 20 anni a cura della Blackout Tribe ,
– banchetti di distribuzione di materiale di controinformazione.
Pagina internet http://radioblackout.org/2012/08/dal-21-al-23-settembre-blackout-fest-part-2-spazio211-torino/

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in feste

Cascina Falchera, attività di settembre 2012

Riprendono le attività alla Cascina Falchera, una vera e propria cascina urbana dove i bambini e i ragazzi hanno la possibilità di vivere, in un ambiente a loro misura, esperienze negli ambiti delle coltivazioni, degli allevamenti e della trasformazione dei prodotti.
La Cascina Falchera è uno dei Centri di Cultura di ITER e, secondo un calendario stabilito in relazione alle stagioni, propone alle famiglie diverse attività che vanno da quelle in stalla alla raccolta del fieno, dalla produzione di biscotti alle feste tradizionali e ai giochi di orientamento

sabato 15 settembre, dalle ore 14.30 alle 18.30
RACCOLTI D’AUTUNNO
conosciamo e trasformiamo i prodotti dell’autunno

sabato 22 settembre, dalle ore 14.30 alle 18.30
GLI ANIMALI DELLA CASCINA
tante storie da raccontare, disegnare, inventare

sabato 29 settembre, dalle ore 14.30 alle 18.30
NATURA IN CORNICE
estemporanea di pittura in cascina

Per informazioni

Centro di Cultura per l’Educazione all’Ambiente e all’Agricoltura Cascina Falchera
strada Cuorgnè 109, tel. 011 3742302
prenotazioni
da lunedì a giovedì ore 10.00-12.30 e 14.00-16.00
costi: per partecipare alle attività è richiesto un contributo di € 4,00 per gli adulti,
€ 3,00 per i bambini (per i quali è prevista la merenda)

2 commenti

Archiviato in aree verdi e giardinaggio, feste

Inaugurazione del giardino Ex ceat via Leoncavallo, lunedì 10 settembre

Dopo l’apertura sperimentale al pubblico durante i mesi estivi, lunedì 10 settembre si inaugura ufficialmente il giardino ex Ceat.  Realizzato sull’area degli ex stabilimenti produttivi Ceat, tra le vie Pacini, Leoncavallo e Ternengo, il nuovo giardino si estende per16 mila metri quadri con spazi a prato, nuove alberature e arredi, giochi per bambini e adolescenti e un percorso fitness per la terza età.

Dalla fine di luglio 2012 il giardino ha visto una fase di apertura sperimentale al pubblico, resa possibile anche grazie al supporto di cittadini volontari, e l’attuazione di una serie di iniziative di animazione e monitoraggio; queste attività, promosse dall’associazione Acmos e dalla Biblioteca Primo Levi all’interno del progetto “Cosa Succede in Barriera?” del Programma Urban, hanno permesso di identificare, insieme ai fruitori del giardino, una serie di informazioni sui pregi, sui difetti e sulle potenzialità di questo nuovo luogo della città e del quartiere di Barriera.

E’ nata da questa raccolta di dati, suggestioni e suggerimenti, l’idea di far partire un’azione di coinvolgimento della cittadinanza per creare insieme un nuovo modo di essere “responsabili” di un luogo pubblico, con l’obiettivo di individuare e realizzare un programma di azioni che permettano al giardino di essere più vivibile, più sicuro, più ospitale, più bello e più ricco di attività.

È una sfida certamente ambiziosa e innovativa ma siamo fiduciosi che possa esser vinta: la presenza di importanti associazioni, con il prezioso lavoro di rete che già svolgono sull’area, la biblioteca, le scuole impegnate sul territorio, gruppi di cittadini attenti ed attivi per il bene comune, fanno di questa parte di Barriera un luogo con grandi energie e particolarmente fertile.

Per inaugurarlo e per presentare le attività che animeranno il nuovo spazio pubblico in collaborazione con la cittadinanza attiva e le associazioni del territorio, è in programma una giornata articolata in due momenti:

ore 11.30-12.30: 
taglio del nastro con il sindaco
ore 16.00-18.00:
passeggiata con le autorità, animazione ed attività sportive con le associazioni del territorio, merenda per tutti

Saranno presenti all’inaugurazione il sindaco Piero Fassino, l’assessore Ilda Curti, l’assessore Enzo La Volta e la presidente di Circoscrizione Nadia Conticelli.

Lascia un commento

Archiviato in aree verdi e giardinaggio

Cinema in Strada dal 13 settembre in Barriera Di Milano!

Torna , dopo un anno di assenza, la manifestazione CINEMA IN STRADA, nelle piazze di Barriera e presso il cinema Monterosa, organizzata dall’associazione I313 con il supporto di Urban.

L’ottava edizione darà spazio come sempre al cinema altro, proiettando pellicole provenienti da paesi come Romania, Perù, Marocco, Cina, Algeria e, ovviamente, Italia. Da una parte si potranno vedere film che non sono stati distribuiti nelle sale, dall’altra si darà spazio a pellicole provenienti da paesi di immigrazione, i cui abitanti popolano il quartiere.

Parallelamente l’Associazione culturale i313 sta svolgendo un lavoro nel territorio volto a coinvolgere abitanti e associazioni nelle diverse fasi del progetto che si concretizza ad esempio nella realizzazione dei videoclip, nella pubblicizzazione e diffusione dell’evento e nella realizzazione di eventi collaterali come gli aperitivi inaugurali e gratuiti (il 14 settembre in Piazza Foroni e il 12 ottobre al Cinema Teatro Monterosa) che anche quest’anno verranno allestiti in collaborazione con i Bagni Pubblici di Via Agliè.

PROGRAMMA

Le proiezioni all’aperto si svolgeranno in Piazza Foroni e Piazza Bottesini e prevedono la partecipazione speciale dei registi che presenteranno le loro opere e ne dibatteranno con il pubblico:

il 14 settembre Francesco Patierno presenta il suo ‘Cose dell’altro Mondo’ realizzato nel 2011;  lo precede un aperitivo gratuito
il 15 settembre Mohamed Nadif presenta ‘Andalousie, Mon Amour!’, film marocchino realizzato nel 2012 e mai distribuito in Italia;
il 16 settembre Corneliu Gheorghita presenta ‘Europolis’, film romeno-francese realizzato nel 2010 e mai distribuito in Italia.

CinemaTeatro Monterosa :
il 12 ottobre ‘Las Malas Intenciones’, opera prima della giovane regista Rosario García-Montero del 2011 girato in Perù e mai distribuito in Italia; lo precede un aperitivo gratuito
il 19 ottobre ‘‘Jiang shan mei ren’’ (titolo originale ‘L’imperatrice e i guerrieri), film del 2008 del regista Siu-Tung Ching, girato in China e Hong Kong, mai distribuito nelle sale e uscito direttamente in DVD;
il 26 ottobre ‘Les Baron’, film del 2009 del regista marocchino Nabil Bern Yadir girato in Belgio e Francia e mai distribuito in Italia;
il 9 novembre ‘Morgen’, film del 2010 della regista Marian Crisan girato in Romania e Ungheria e mai distribuito in Italia;
il 16 novembre ‘Un cuento Chino’ (titolo in italiano ‘Cosa piove dal cielo?’) del 2011 del regista argentino Sebastián Borensztein
il 23 novembre ‘Nentori i dyte’ (titolo in italiano ‘Il secondo novembre’), film storico albanese del 1982 ad opera del regista Viktor Gjika e mai distribuito in Italia.

Il ‘biglietto sospeso’
Le proiezioni al CinemaTeatro Monterosa avranno un ingresso a pagamento che avrà un costo popolare di soli 3 euro, sarà comunque gratuito per i minorenni e che prevede sconti per le famiglie ed altre agevolazioni volte a garantire la massima accessibilità alle proiezioni, caratteristica fondamentale del progetto. In tal senso, grazie al recente ingresso dell’Associazione i313 nella Rete del Caffè Sospeso www.retedelcaffesospeso.com, la tradizione antica e solidale del Caffè Sospeso praticata nei bar napoletani si tradurrà a Torino in un ‘biglietto sospeso’. Chiunque vorrà potrà pagare, oltre al proprio, un altro biglietto d’ingresso alla serata che verrà lasciato in “sospeso” affinché possa essere utilizzato da un altro spettatore. In questo modo, l’Associazione i313 spera che si crei una rete solidale capace di garantire a tutti la partecipazione anche alle sei serate che si svolgeranno al chiuso e si augura che la pratica si diffonda all’interno del quartiere e di altre manifestazioni culturali.

Maggiori informazioni alla pagina del sito

http://www.associazione313.org/CinemaStrada/Ediz12.html

Per contatti:
Associazione Culturale “i 313”
Via Mazzini n. 34
10123 Torino – ITALIA
Tel. +39 346 5872032
Indirizzo web: www.associazione313.org
e-mail: info@associazione313.org
e-mail: press@associazione313.org
Facebook: Associazione Culturale i313

Lascia un commento

Archiviato in cinema video e foto

Cascina falchera, le attività di marzo: 3 marzo creatività in cucina

In città esiste una vera e propria cascina urbana dove i bambini e i ragazzi hanno la possibilità di vivere, in un ambiente a loro misura, esperienze negli ambiti delle coltivazioni, degli allevamenti e della trasformazione dei prodotti.
La Cascina Falchera è uno dei Centri di Cultura di ITER e, secondo un calendario stabilito in relazione alle stagioni, propone alle famiglie diverse attività che vanno da quelle in stalla alla raccolta del fieno, dalla produzione di biscotti alle feste tradizionali e ai giochi di orientamento

sabato 3 marzo, dalle ore 14.30 alle 18.30
BISCOTTI, DOLCI E DOLCETTI
creatività in cucina

costi: per partecipare alle attività è richiesto un contributo di € 4,00 per gli adulti,
€ 3,00 per i bambini (per i quali è prevista la merenda)

per informazioni:
Centro di Cultura per l’Educazione all’Ambiente e all’Agricoltura Cascina Falchera
strada Cuorgnè 109, tel. 011 4439803
prenotazioni da lunedì a giovedì ore 10.00-12.30 e 14.00-16.00

Lascia un commento

Archiviato in cucina, incontri ed inaugurazioni

Sotto il cielo di fred: festival 2a edizione dall’11 febbraio

Al via la seconda edizione del festival Sotto il cielo di fred, dedicato a Fred Buscaglione, a Torino (la sua città), alle piole e trattorie di una violta, al buon vino e…alla musica.

In 28 piole di torino menù degustazione, incontri su varie tematiche, finali del premio musicale, sessioni musicali live, proiezioni di documentari e dibattiti.

Il festival avrà luogo dall’11 al 18 febbraio 2012 e sarà ospitato in diversi luoghi tra cui molti di quelli normalmente recensiti su questo sito

  • il circolo arci FUORILUOGO
  • il CECCHI POINT
  • le OFFICINE CORSARE

e poi anche

  • bocciofila MOSSETTO, lungo dora Agrigento16 (vicino al sermig)
  • circolo arci CAFFE’ BASAGLIA via Mantova 34 (zona Aurora)
  • la PIOLA DEL CINE via Cagliari 40 (zona Aurora)

per infomazioni http://www.sottoilcielodifred.it
guarda il programma http://www.sottoilcielodifred.it/content/programma

Lascia un commento

Archiviato in feste

Cascina Falchera, le attività di febbraio: sabato 18 carnevale

In città esiste una vera e propria cascina urbana dove i bambini e i ragazzi hanno la possibilità di vivere, in un ambiente a loro misura, esperienze negli ambiti delle coltivazioni, degli allevamenti e della trasformazione dei prodotti .Continua la programmazione della cascina…
sabato 18 febbraio, dalle ore 14.30 alle 18.30
CARNEVALE
laboratorio di maschere e festa in Cascina

costi: per partecipare alle attività è richiesto un contributo di € 4,00 per gli adulti,
€ 3,00 per i bambini (per i quali è prevista la merenda)

 

Cascina Falchera
strada Cuorgnè 109, tel. 011 3742302
informazioni
Segreteria pedagogico-organizzativa da lunedì a giovedì, ore 10.00/12.30 e 14.00/16.00
è indispensabile la prenotazione

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni

Corso di panificazione, centro interculturale dal 31 gennaio 2012

Tre serate per imparare a farsi il pane col forno di casa

Prima serata il 31 Gennaio 2012
Seconda serata il 7 Febbraio 2012
Terza serata il 14 Febbraio 2012

Conduce Marco GIACCONE
amatore della panificazione al naturale

Gli incontri si svolgeranno presso il
Centro Interculturale di C.so Taranto, 160- Torino

Costo complessivo delle tre serate: euro 15
per informazioni scrivere a Francesco Natalicchio asdtgarello@yahoo.it

Lascia un commento

Archiviato in corsi, cucina

Gocce di scrittura incontro con scittori algerini, 12 dicembre 2011 ai Bagni pubblici di via Agliè

I Bagni Pubblici in collaborazione con l’Associazione JAWHARA presentano:
GOCCE DI SCRITTURA ultimo incontro

Si conclude con Tahar Lamri l’iniziativa letteraria “GOCCE DI SCRITTURA”, nata dalla collaborazione ormai continuativa tra i Bagni Pubblici di Via Aglié e l’Associazione di volontariato italo-algerina JAWHARA.
Intrecci di Cultura, progetto culturale all’interno dei Bagni Pubblici, divenuto piccolo centro interculturale con servizio docce, polo propositivo e attrattivo presente nella parte storica della Barriera di Milano, propone una serata di scrittura, cultura e confronto con scrittori algerini.
L’Italia è un paese che può essere oramai definito multiculturale, dove vivono e interagiscono culture differenti. Dall’incontro di queste culture si apre il dialogo per continuare a costruire il volto dell’Italia dei prossimi 150 anni, nuovo stimolo di cambiamento e di arricchimento culturale. Cosi nasce l’idea di “GOCCE DI SCRITTURA”, piccola rassegna di presentazioni, letture e confronti con scrittori algerini che hanno fatto dell’italiano la loro lingua di narrazione, simbolo dello scambio bilaterale che nel nostro paese si è innescato con l’immigrazione. Storie d’Algeria, scritte in italiano.

il prossimo appuntamento è previsto per
LUNEDÌ 12 DICEMBRE DALLE 20,30
TAHAR LAMRI presenta “I sessanta nomi dell’amore”


TAHAR LAMRI.
Nato ad Algeri, Tahar Lamri vive e lavora a Ravenna come consulente per il commercio con l’estero e di docente di lingua e letteratura araba presso l’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente. Ideatore di due spettacoli teatrali, Il pellegrinaggio della voce e Tuareg, è autore del romanzo “I sessanta nomi dell’amore” (Compagnia delle Lettere, 2007).
Presenterà a Torino il suo romanzo “I sessanta nomi dell’amore”, edito da La Compagnia delle Lettere nel 2007, attraverso il suo ormai noto reading di brani tratti dal romanzo, dal titolo “Il pellegrinaggio della voce”.
Presentano la serata Maria Paola Palladino, dell’Associazione JAWHARA, ed Erika Mattarella, direttrice dei Bagni Pubblici di via Agliè.

Inframmezzi musicali e delizie d’Algeria accompagneranno la serata.

INGRESSO GRATUITO

PER INFORMAZIONI
Bagni Pubblici di via Agliè 9
bagnipubblici@consorziokairos.org
3381577881

JAWHARA-Associazione italo-algerina       www.jawhara.ideasolidale.org gliè

Lascia un commento

Archiviato in incontri ed inaugurazioni, libri

Serata afgana con presentazione libro, cena foto e video, 15 dicembre 2011, circolo ARCI Fuoriluogo

Il 15 dicembre il circolo arci Fuori Luogo (in corso Brescia, zona Aurora)  dedica una serata all’Afghanistan con cena afgana con degustazione di piatti tipici,
musica , libri e fotografie dall’Afghanistan.

Nel corso della serata presentazione del libro

MI BRUCIA IL CUOREdi HUSSAIN NAZARI

con la partecipazione dell’autore
Per la cena è gradita la prenotazione!

 

Circolo arci Fuoriluogo

corso Brescia 14 – Torino

Tel. 011/856589

info@fuoriluogo.org

Erika 3496011269

Lascia un commento

Archiviato in cucina, incontri ed inaugurazioni, libri

50 anni del CISV! Festa 3 e 4 dicembre a El Barrio

In occasione del cinquantenario della ONG CISV, El Barrioin strada Cuorgnè 81 ospita un weekend fatto di mostre, tavole rotonde, aperitivi, spettacoli, proiezioni, musica e solidarietà.
Un momento importante per riunire coloro che in questi anni hanno fatto un pezzo di strada con noi e per incontrare le persone che desiderano avvicinarsi ad una realtà che da 50 anni lavora, attraverso azioni di solidarietà, in Italia, Africa e America Latina.
Un occasione per ribadire un impegno e avere il coraggio di urlare: 50 anni non bastano!!!

PROGRAMMA

SABATO 3 DICEMBRE

ore 15.00: inaugurazione mostra “CISV: 50 ANNI NON BASTANO”
La storia dei 50 anni dell’associazione vista attraverso un triplice sguardo, quello della storia d’Italia e del mondo, quello dei passi fatti e dei traguardi raggiunti e quello più intimista della storia delle persone di ieri e di oggi. Un’installazione composita, fatta di oggetti e parole, di simboli e di immagini, di video interviste e pensieri, che mostrano al pubblico le radici, i cambiamenti e i risultati dell’associazione. Con uno sguardo al futuro, perché 50 anni non bastano!
La mostra sarà aperta al pubblico anche domenica 4 dicembre, ore 15.30 – 19

ore 17.00: La storia siamo noi, questa spiga di grano
La piccola storia dei nostri primi 50 anni riletta alla luce della grande storia del mondo.

ore 17.30: tavola rotonda “Radici d’impegno. Germogli di solidarietà”
Intervengono Piero Fassino* – Sindaco di Torino
Pierluigi Dovis – Direttore Caritas diocesana
Suor Giuliana Galli* – Vicepresidente della Compagnia di San Paolo
Luca Jahier – Presidente del Gruppo III del Comitato Economico e Sociale Europeo
Franco Garelli – Sociologo, Facoltà Scienze Politiche
*invitati
Il significato di una comunità, quale soggetto attivo socialmente, con forti legami tra le persone, vista nei suoi diversi aspetti nei confronti della città di Torino, della diocesi, della società civile e dell’intero contesto nazionale, con focus sulla comunità CISV e il senso delle sue origini e del suo permanere nell’attuale scenario storico, sociale ed economico.

ore 19.30: BUFFET EQUOSOLIDALE
– offerta libera

ore 21.00: SEMI NEL VENTO. Frammenti di vite migranti tra sogno e realtà.
con Giulietta Debernardi, Alessandra Dell’Atti, Papa Aboubacar Sidibe, Serigne Mbacke Diop, Babacar Sall
Una performance di teatro di comunità sulla migrazione senegalese a Torino, uno spettacolo in movimento tra musica e azione teatrale, una contaminazione fra persone di culture e provenienze diverse che, mettendo al centro della narrazione l’esperienza migratoria, ripercorre le tappe fondamentali del viaggio.

ore 22.00: JAHMAFRICA dj set afro con DJ VALE, VITO MICCOLIS, JUAN CARLOS CALDERIN “CALDERO”
dj set/live/jam reggae, dub, afro, ska, rocksteady
Il meglio dell’afro-reggae selezionato e mixato in modo sempre più impeccabile dal grande Dj Vale accompagnato dalle percussioni dal vivo di due musicisti di grande esperienza: Vito Miccolis e Juan Carlos Calderin “Caldero”, entrambi dei Tribà, oggi Calipson.

DOMENICA 4 DICEMBRE

ore 15.30-19.00: mostra “CISV: 50 ANNI NON BASTANO”

ore 17.00
: proiezione del documentario BAKROMAN,
girato tra i ragazzi di strada in Burkina Faso,
di Gianluca e Massimiliano De Serio, La Sarraz Pictures Distribuzione.
In lingua moré (Burkina Faso) “bakroman” significa “ragazzo di strada”: nelle strade di Ouagadougou (capitale del Burkina Faso) più di seicento ragazzi vivono senza niente da mangiare, né un tetto sotto cui dormire.
Eppure, si sono uniti in un “sindacato”, per difendere i propri diritti e coltivare le proprie speranze. Per poter uscire, un giorno, dalla strada.

Info e contatti:
CISV Ufficio promozione
tel. 011.8993823
promozione@cisvto.org
www.cisvto.org

EL BARRIO
Strada Cuorgnè 81 – 10156 Torino
Tel. +39 011 2222554
Tel. +39 011 2243813
Fax +39 011 2243813
elbarrio@elbarrio.it
www.elbarrio.it

Lascia un commento

Archiviato in concerti, incontri ed inaugurazioni, mostre d'arte, teatro